rivista e notiziario

  • Giubileo 2015/2016

    • PROGRAMMI: TURISMO A ROMA

        Assocampi assiste gli amici camperisti che soggiornano presso l’area di sosta DIVINO AMORE, sia con arrivi individuali che in gruppi, fornendo loro...

      Read More

SEGUICI SULLA

NOSTRA FAN PAGE!

SEGUICI SUL

NOSTRO CANALE!

quindi, avrà luogo a Roma dall’ 8 al 13 giugno del prossimo anno.

L’Euroraduno è una manifestazione che vede, ogni anno, la partecipazione di moltissimi equipaggi: l’ultimo, alla presenza anche di una nutrita pattuglia di Assocampi, si è tenuto a Colmar in Francia.

Naturalmente questo incontro annuale ha, sia una componente ludica che vede gli equipaggi familiarizzare, scambiarsi esperienze e, perché no, inviti e godere dell’ospitalità del paese organizzatore, che una componente più istituzionale dove i partecipanti sono impegnati in incontri che hanno come argomento l’andamento del camperismo a livello globale e, come scopo, la stesura di documenti e richieste da presentare nelle varie sedi istituzionali nazionali e comunitarie con lo scopo di migliorare il turismo itinerante. Un esempio per tutti: alcuni paesi hanno recepito la necessità di estendere la patente “B” alla guida di veicoli di peso superiore ai 35 quintali ed altri ancora no. Il camperista che con un mezzo di peso eccedente questo limite si trovasse perfettamente nella legalità nel suo paese potrebbe ritrovarsi, uscendone, in grave difetto. È bene che norme di questo tipo e di cui si sente la necessità in tutti i paesi venissero sempre recepite direttamente almeno a livello comunitario.

Come questo, potrei portare altre decine di esempi…

È facile, quindi, capire quanto questi raduni siano necessari sotto tutti i punti di vista e vadano, di anno in anno, resi sempre più “importanti”.

Potete immaginare il richiamo esercitato da nomi come Italia e Roma quindi ci attende un grande sforzo. Abbiamo già ottenuto il patrocinio del Comune di Roma ed altri ne attendiamo, siamo inoltre in continuo contatto con molti club amici. Naturalmente servirà l’aiuto di quanti più soci possibile; non voglio ancora parlare di numeri ma...

Tutto il consiglio direttivo di Assocampi, sta già lavorando a pieno ritmo per l’organizzazione delle attività per la settimana del raduno e per il periodo successivo a questa da proporre a coloro che vorranno trascorrere del tempo ulteriore nel nostro “bel paese”. È stata individuata l’area in cui accogliere i partecipanti: si tratta dell’ippodromo di Tor di Valle che ha già “visto” raduni a livello nazionale e quindi è già “rodata” per la bisogna. Alla luce di tutto questo saranno ben accette competenze di ogni tipo e chiunque voglia saperne di più può contattare me o qualsiasi altro amico del consiglio direttivo. Spero di aver trasmesso al più alto numero possibile di voi un grande entusiasmo verso l’Euroraduno e voglio terminare col solito augurio di buoni chilometri a tutti ma questa volta rivolto specialmente agli amici che, da tutta

Europa, li copriranno per gratificarci della loro presenza.

Giuseppe Truini

Presidente Assocampi